Con la potenza di calcolo che hanno oggi i nostri PC, possiamo far fingere i computer di essere una console o un altro computer così da far girare software o giochi che giravano a quel tempo, quello che ci interesserà nel nostro articolo riguarda il retrogaming su linux.

 

Retrogaming Linux

 

 

Oggi i giochi su linux sono presenti più che mai, grazie all’arrivo di steam e di tantissimi giochi, ma alcuni nostalgici potrebbero voler giocare ai loro vecchi titoli che avevano sul commodore, sul super nintendo, sull’amiga ecc… con questo articolo vi spiegherò come fare.

 

Per poter far fingere al nostro PC di essere un altro computer (o console) come prima cosa, ci serve il giusto emulatore, un emulatore, come dice anche il termine, è un software che replica le funzioni di un determinato sistema, su un altro sistema differente, di seguito andiamo ad analizzare i vari emulatori per i vari PC/console.

 

Amiga

 

retrogamingl’amiga era una macchina molto potente per il suo tempo, consentiva capacità grafiche e audio molto superiori ai PC di quel tempo.

Se volete rigiocare ai vecchi titoli per Amiga potete usare l’emulatore opensource “e-uae
.

potete installarlo su ubuntu con il comando:

sudo apt-get install e-uae

 

oppure se usate archlinux (o uan derivata) potete installarlo da AUR, o se avete installato “yaourt” potete installarlo col comando:

yaourt -S e-uae

 

Atari ST

 

retrogaming

Nonostante fosse meno potente dell’amiga, anche Atari ST ha avuto molto successo, specialmente tra i sostenitori dell’industria musicale, infatti questo PC includeva delle porte MIDI.

Questo PC montava un processore Motorola 68000.

Per emulare questo glorioso PC abbiamo a disposizione l’emulatore “Hatari” installabile su archlinux da repository ufficiali con il comando:

sudo pacman -S hatari

 

Commodore 64

 

retrogaming

Questo PC non ha bisogno di presentazioni, il C64 è stato presente in milioni di case e può vantare di ancora molti fan che lo posseggono tutt’oggi.

Possiamo emulare il commodore 64 con l’emulatore “vice“.

 

 

per installarlo su ubuntu diamo il comando:

sudo apt-get install vice

O per chi usa archlinux o una sua derivata può installarlo dai repository con il comando:

sudo pacman -S vice

 

Sega Mega Drive

 

retrogaming

Sega Mega drive è una console a 16bit rilasciata da SEGA nel 1988 in giappone e nel 1990 in Europa.

 

L’emulatore per questa piattaforma si chiama gens ed è possibile scaricalo da questo Link

In Alternativa, per gli utilizzatori di ArchLinux (o derivate) può essere installato col comando:

sudo pacman -S gens

 

Super Nintendo

 

retrogaming

Il supernintendo è sicuramente la console più conosciuta ed utilizzata prima del 3D, questa console ha dato vita a dei veri e propri capolavori come Mario World, Secret Of Mana, Super Mario Kart, The Legend Of Zelda.

 

L’emulatore per questa vecchia console si chiama “zsnes“, è un emulaatore scritto in assembly, per questo motivo chiede pochissime risorse per girare (una CPU da almeno 200MHz).

 

 

Potete installarlo su ArchLinux con il comando:

sudo pacman -S zsnes

 

Un altro emulatore per questa console si chiama “snes9x“, a differenza di ZSNES, questo non è scritto in assembly, è disponibile per tutte le architetture, ma per avere maggiori prestazioni è consigliato ZSNES

 

Potete installare su ArchLinux snes9x con il comando:

sudo pacman -S snes9x snes9x-gtk

 

PlayStation

 

retrogaming

Chi non ha mai giocato con la famosissima PlayStation?

La PlayStation, è una console a 32bit prodotta da sony e presentata nel 1994.

Questa console è stata talmente tanto popolare che il nome “PlayStation” è diventato sinonimo di “console”.

L’emulatore per questa console è il famosissimo “epsxe“.

 

Potete installarlo su ubuntu seguendo la Wiki di ubuntu.

 

Invece per chi utilizza ArchLinux è possibile installarlo da AUR, o tramite yaourt con il comando:

yaourt -S epsxe

 

PlayStation 2

 

retrogamingPlayStation 2 è stata la seconda console di Sony, commercializzata nel 2000. Questa console, lanciata dal grande successo ottenuto dalla prima play station, è riuscita a vendere 150 milioni di console in tutto il mondo, e ancora oggi in alcuni paesi emergenti, la PS2 continua a vendere.

 

L’emulatore per questa console è “pcsx2“.

Potete installarlo su ubuntu seguendo la wiki.

 

Oppure per chi usa ArchLinux può installare l’emulatore da repository con il comando:

sudo pacman -S pcsx2

 

L’articolo termina qui, con questi emulatori potrete soddisfare la vostra nostalgia sul retrogaming.

Spero che l’articolo possa servirvi e sia di vostro gradimento, ne approfitto per scusarmi se da qualche giorno non postavo più nulla, ma l’università mi ha tenuto molto impegnato.

 

Per qualunque problema sull’installazione o la configurazione potete chiedere nei commenti qua sotto, non c’è bisogno di registrazioni, vi risponderò cercando di risolvere i problemi.